Pontelongo: sicurezza e videosorveglianza nel territorio comunale. - Comune di Pontelongo (PD)

archivio notizie - Comune di Pontelongo (PD)

Pontelongo: sicurezza e videosorveglianza nel territorio comunale.

 
 Pontelongo: sicurezza e videosorveglianza nel territorio comunale.

Pontelongo non è un paese di microcriminalità diffusa, con furti e spaccio di droga in tutto il Paese!

Due episodi isolati (il furto all’abitazione della famiglia Barbierato e lo sfregio all’auto dell’ex sindaco Canova) come pure il “sentito dire” del presunto spaccio di droga, sono fatti gravi, e alle persone coinvolte va la solidarietà, ma non possono essere presi a pretesto per propagandare una immagine pubblica del nostro paese come un luogo di ladri, vandali e spacciatori di droga.

E’ un immagine falsa ed è grave che siano stati dei consiglieri comunali a promuoverla. Quelli citati sono episodi e fatti che accadono in tanti piccoli e grandi comuni.

Le minoranze consiliari hanno denunciato una situazione priva di riscontro. Infatti, nessuna segnalazione grave ci è giunta dalle forze dell’ordine e dalla Prefettura, istituzioni preposte a indagare e a informare nel caso le amministrazioni comunali. Neanche il Comandante e i Vigili comunali hanno ricevuto denunce e segnalazioni in tal senso!

La posizione delle minoranze appare quindi come una montatura, una foto falsa di Pontelongo che non rende giustizia e verità della nostra comunità.                              

Da parte delle stesse minoranze neanche un cenno di proposta per affrontare queste situazioni presenti in tutti i Paesi del piovese e del Veneto.                                                                                                                                                                                    

Su questi episodi e altri simili, il Comune ha avviato una azione di informazione e di attenzione, invitando i cittadini a chiamare i vigili e i carabinieri quando notano situazioni sospette o pericolose. E ciò che abbiamo fatto con il volantino di un mese fa contro le “TRUFFE AGLI ANZIANI”. Analogo invito a intervenire e segnalare situazioni pericolose abbiamo rivolto, nel passato, a tutti i consiglieri comunali in qualità di pubblici ufficiali.

 

SICUREZZA E VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE

Ancora più importante è il progetto, già finanziato con proprie risorse, in partenza entro il prossimo mese, con il quale si vuole potenziare la prevenzione, il controllo e la vigilanza del territorio comunale, per rafforzare la prevenzione e contrastare i fenomeni di devianza e di degrado urbano ma anche un sistema integrato di sicurezza.

Il progetto realizzerà un sistema di “Videosorveglianza urbana e sicurezza”, con un investimento di telecamere e lettura targhe utili al controllo del territorio comunale e connesso via ponti radio e a disposizione delle forze dell’ordine. Si andranno ad installare nuove telecamere per otto nuove zone di osservazione e controllo del territorio comunale. Il progetto è inserito nel “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” tra la Prefettura di Padova ed il Comune di Pontelongo, sottoscritto un anno fa, sospeso a causa della pandemia e che prossimamente sarà al centro dell’incontro in programma con il Prefetto.

Il Sindaco, Roberto Franco                                   Pontelongo, 13 ottobre 2021

 


Pubblicato il 
Aggiornato il