CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo - Comune di Pontelongo (PD)

archivio notizie - Comune di Pontelongo (PD)

CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo

 
CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo

25 luglio 2021, IL VIRUS A PONTELONGO

Da metà maggio l’ULSS non registrava più un caso positivo in Paese.

L’altro ieri, il 23 luglio, ci è giunta la comunicazione di un cittadino domiciliato in paese positivo al Covid ancora da definire e posto cautelativamente in quarantena nella propria abitazione per 15 giorni.

Come si apprende dalle quotidiane comunicazioni del Presidente della Regione Zaia, nelle ultime settimane c’è stata una progressiva, allarmante crescita dei positivi da variante delta/indiana. Analoghe preoccupazioni vengono espresse da tanti altri presidenti di regione e dalle autorità del governo nazionale.

TUTTI GLI SCIENZIATI CHIAMATI IN CAUSA EVIDENZIANO LA PRESENZA PERICOLOSA DELLA PANDEMIA E I RISCHI CHE CORRIAMO SUL PIANO DELLA SALUTE PERSONALE MA ANCHE SOCIALE ED ECONOMICO SE NON CONTINUAIMO A VACCINARCI, A INDOSSARE LA MASCHERINA, AD EVITARE ASSEMBRAMENTI.            I RISCHI DI UNA NUOVA ONDATA DI CONTAGI INTERESSA TUTTO IL MONDO E DAPPERTUTTO SONO I NUMERI CRESCENTI DELLE VACCINAZIONI CHE FRENANO E RIDUCONO I RICOVERI E LE PERDITE DI VITE UMANE.

L’AUMENTO DELLE PERSONE VACCINATE E UN COMPORTAMENTO INDIVIDUALE COLLETTIVO RESPONSABILE HANNO DIMINUITO RICOVERI OSPEDALIERI E INGRESSI IN TERAPIA INTENSIVA ANCHE IN VENETO COME NEL RESTO D’ITALIA E DEL MONDO. Oggi in ospedale e in rianimazione vengono ricoverati quasi esclusivamente persone non vaccinate neanche con la prima dose. 

Sono risultati importanti, frutto della campagna di vaccinazione, delle misure di restrizione e del senso di responsabilità della stragrande maggioranza dei cittadini. Ciò deve spingerci a mantenere un comportamento responsabile, rispettando le regole che da oltre un anno ci accompagnano e ADERENDO SENZA TENTENNAMENTI ALLA CAMPAGNA VACCINALE.

Solo la vaccinazione ci permette di tutelare la sicurezza personale e delle persone con cui ci relazioniamo, di continuare a svolgere il proprio lavoro e le necessarie attività economiche e sociali, nella sostanza di fare la propria vita rispettando e favorendo anche quella del nostro prossimo, CONTRIBUENDO ALLA VITA ECONOMICA E CIVILE DELL’INTERO NOSTRO PAESE.

DOVE E QUANDO VACCINARSI GRATUITAMENTE!

Per tutti gli interessati, l’ULSS sta continuando la campagna vaccinale presso il Centro Vaccinale di Piove di Sacco.

Rimane aperto in comune lo sportello informativo dedicato al numero di telefono 049 9776266 per chiedere informazioni allo scopo. 

ANCHE LA FARMACIA PAOLUCCI, AUTORIZZATA DALL’ULSS, FA VACCINAZIONI GRATUITAMENTE SU PRENOTAZIONE A GRUPPI DI 10 UTENTI PER SERA DALLE ORE 20.00, TRA LUNEDI’ E VENERDI’. L’UTENTE INTERESSATO DEVE ANDARE IN FARMACIA UNA PRIMA VOLTA A DARE LA SUA ADESIONE, POI SARA’ CONVOCATO IN UN GRUPPO DI 10 UTENTI PER LA SERATA    STABILITA DAI FARMACISTI.

UN GRAZIE SENTITO AI NOSTRI FARMACISTI PER UNA DIMOSTRAZIONE ESEMPLARE DI SPIRITO DI SERVIZIO.                                                  

Il Sindaco

Roberto Franco

Sede municipale, 25 luglio 2021

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il