CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo - Comune di Pontelongo (PD)

archivio notizie - Comune di Pontelongo (PD)

CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo

 
CORONAVIRUS: aggiornamento su Pontelongo

Il Virus a Pontelongo,  domenica 2 maggio 2021: 12 nuclei familiari contagiati.

 Oggi, domenica 2 maggio, l’ULSS ci aggiorna sulla situazione del virus e il numero di compaesani positivi o in isolamento, così suddivisi: 26 positivi di cui 3 da definire in attesa di tampone (10 in meno rispetto a sette giorni fa); 5 (quattro in meno) in sorveglianza passiva in quanto venuti a contatto stretto con familiare positivo; 8 (tre in meno) tra bambini, ragazze e ragazzi venuti in “contatto scolastico” e che frequentano scuole di fuori paese. Le ultime due categorie di persone non presentano sintomi e la loro “sorveglianza” mantiene un carattere precauzionale.

Sono diminuiti a 12 (da 17) i nuclei familiari contagiati. Nelle stesse famiglie ritroviamo gran parte dei positivi, oltre il 90% del totale. Ritroviamo famiglie con positivi vicine di casa tra di loro.

Se la tendenza è positiva, ribadiamo comunque l’appello alla massima attenzione!!

A questa tendenza positiva, si contrappone, come previso il dato negativo della maggiore incidenza di casi positivi registrati dalla nostra ULSS tra il 19 aprile e il 26 aprile. A Pontelongo in quella settimana si sono registrati in media 20 casi su 3.736 residenti, facendo aumentare il tasso di incidenza calcolato su 100.000 abitanti a 535,33 rispetto all’incidenza del 133,83 della settimana precedente. Tenendo conto dell’andamento dell’ultima settimana la prossima incidenza diminuirà di nuovo. Questo andamento altalenante è una caratteristica del contagio registrato in tanti paesi del territorio.

Questi numeri e le avvenute riaperture devono indurci a riflettere e a rispettare quanto mai le regole del distanziamento, indossando la mascherina, evitando assembramenti anche di poche persone, lavandosi più volte le mani, con la massima attenzione a tutti gli accorgimenti necessari ad evitare i rischi di contagio e infine a VACCINARSI, SENZA ESITAZIONE, QUANDO SIAMO CHIAMATI A FARLO O CI VIENE OFFERTA L’OPPORTUNITA’!  

Come abbiamo già comunicato, la settimana scorsa con l’ULSS, i medici e i farmacisti del paese abbiamo realizzato con successo e soddisfazione la vaccinazione, con Pfizer, di 158 persone presso l’ex casa delle associazioni. Seguirà il richiamo entro il mese di maggio e una valutazione con l’ULSS, i medici e i farmacisti se vale la pena ripetere l’esperienza vista la piena funzionalità a tempo pieno del Centro Vaccinale di Piove.

L’ULSS organizza ancora su prenotazione e chiamata le vaccinazioni, con priorità per i settantenni restanti e iniziando con i sessantenni.

Rimane aperto in comune lo sportello informativo dedicato al numero di telefono 049 9776266 per chiedere informazioni allo scopo. Anche nella prossima settimana permane la zona gialla e ci sono meno restrizioni, come si legge nell’informazione specifica in questo sito, MA DOBBIAMO CONTINUARE AD ESSERE RESPONSABILI E RISPETTARE LE REGOLE DI SEMPRE.

Il Sindaco

Roberto Franco

Sede municipale, 2 maggio 2021


Pubblicato il 
Aggiornato il