UN CONVEGNO PARTECIPATO E UTILE.. - Comune di Pontelongo (PD)

archivio notizie - Comune di Pontelongo (PD)

UN CONVEGNO PARTECIPATO E UTILE..

 
UN CONVEGNO PARTECIPATO E UTILE..

UN CONVEGNO PARTECIPATO E UTILE PER SCOPRIRE 4 ECCELLENZE DEL PAESE.

 

Domenica 24 novembre si è svolto, presso lo zuccherificio, il convegno promosso dall’Amministrazione Comunale e dalla Proloco: “Le eccellenze agroalimentari di Pontelongo”.

Oltre 100 cittadini, lavoratori, dirigenti e rappresentanti di associazioni di categoria hanno riempito la sala mensa dello stabilimento e seguito con attenta partecipazione gli interventi di Claudio Gallerani, Presidente di Coprob titolare dello Zuccherificio, Chiara Rossetto Amministratore Delegato del Molino Rossetto, Simone Scacco, Legale Rappresentante del Caseificio e Allevamento di bufale Scacco e Piergiorgio Siviero, Chef del Ristorante stellato Lazzaro 1915.

Il confronto, introdotto dal Sindaco Roberto Franco e coordinato dal prof. Danilo Gasparini dell’Università di Padova, ha registrato la presenza e i contributi di Pierpaolo Baretta, Sottosegretario al Ministero dell’Economia, e Giuseppe Pan Assessore all’Agricoltura del Veneto. Saluti e auguri sono giunti dal Ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova, dal Governatore del Veneto Luca Zaia e dall’Assessore regionale all’Industria Roberto Marcato. Il riconoscimento ad una iniziativa straordinaria dell’Amministrazione e della Pro Loco. 

I quattro protagonisti principali, sull’insegnamento che.. se non si racconta, il cambiamento non si apprezza e forse non si sviluppa, hanno “narrato” la storia, il presente e indicato il futuro delle rispettive aziende (alleghiamo al riguardo i profili delle singole realtà per chi volesse avere ulteriori informazioni).

Ciascuno per la sua realtà ha messo in evidenza le sfide imprenditoriali e gestionali vinte e quelle da affrontare nel prossimo futuro per mantenere e sviluppare, attraverso la qualità dei prodotti e la sostenibilità ambientale e sociale, la rispettiva presenza in un mercato competitivo. 

Il professore Gasparini, evidenziando l’importanza di collegare l’impresa singola alla filiera agroalimentare e l’importanza di fare rete e sistema anche in un ottica di turismo territoriale, ha sollecitato i due esponenti di governo nazionale e regionale ad assumersi allo scopo impegni precisi. Mentre il sottosegretario Baretta, ribadendo la volontà al confronto anche su questioni scottanti come la tassa sulle bevande zuccherate, ha ricordato il rifinanziamento agli investimenti a favore dell’innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale utili alle aziende di entrambi i comparti, l’assessore Pan ha rinnovato il sostegno regionale ai produttori agricoli che sceglieranno di confermare e sviluppare la coltura della barbabietola nella nostra regione.

Tirando le somme del confronto il sindaco Roberto Franco ha evidenziato i valori aziendali che accomunano le quattro esperienze: le persone che vi lavorano prima di tutto; tradizione e innovazione dei prodotti; sostenibilità sociale e ambientale da perseguirsi anche a favore della comunità di Pontelongo.

In questo contesto ha proposto “un nuovo valore”: favorire e sostenere la collaborazione tra queste e altre aziende del settore e… di un nuovo turismo territoriale, per rispondere alla crescente domanda di prodotti e cultura in grado di coniugare tradizione, innovazione e qualità. Sviluppare la collaborazione con il Comune, la Pro Loco, le Istituzioni Pubbliche, le Forze Sociali e della cittadinanza attiva, con l’impegno unitario di rinnovare questo appuntamento nell’ambito delle prossime Feste della Dolcezza.  Infine ci si è presi l’impegno di  trasferire nel tavolo dell’Intesa Programmatica d’area della Saccisica  le idee e proposte emerse nel confronto.     

Profili delle quattro società (pdf)

 

                                                                                                         


Pubblicato il 
Aggiornato il