Benvenuto nella Rete Civica del Comune di PONTELONGO (PD) - clicca per andare alla home page

 indirizzo: via Roma, 271 - 35029 Pontelongo (Pd)  telefono: 049/9775265  fax: 049/9775565  e-mail: segreteria@comune.pontelongo.pd.it  posta elettronica certificata: comunepontelongo.pd@legalmailpa.it  p.iva: 01833500281  cod.fiscale: 80009850282
 Codice fatturazione elettronica: UFGV7W

cerca nel sito
motore di ricerca
scritto da Amministratore   19/08/2010

LIBRI ed altro MATERIALE su PONTELONGO

 

Di seguito sono riportate le pubblicazioni, i libri e i DVD che parlano di Pontelongo (storia, foto, personaggi, ecc..) .

Il materiale è reperibile presso la Biblioteca: alcune pubblicazioni sono acquistabili, altre sono state esaurite.

Tutti i volumi/dvd sono consultabili in Sede e/o disponibili al prestito.

 

libri pontelongo

 

Titolo: PONTELONGO- Cento anni di sport-

Autore: Umberto Marinello. Selezione fotografica di Giancarlo Zaggia e Paolo Benvegnù

Data di Pubblicazione: 2010

Editrice: Art&Print editrice

 

ABSTRACT

Prefazione a cura di Andrea Vettorato, presidente Pro-Loco.

Lo sport, si sa, emoziona qualsiasi spettatore, si tratti di una partita della nazionale ai Mondiali, di una tappa del Giro d'Italia o una gara olimpionica di atletica. Ma lasciarsi coinvolgere dalla lettura di un libro di sport è tutt'altra cosa, specie se, come accade in questo libro, lo sport non è un fine nella narrazione, ma un mezzo narrativo.

Il volume infatti raccoglie, quasi a voler essere un "viaggio delizioso nei ricordi", una serie di preziose testimonianze dirette sull'attività sportiva paesana del secolo scorso, dalla sua nascita fino ai giorni nostri, soffermandosi sull'impatto sociologico della medesima senza tralasciarne la valenza sportiva che in alcuni casi ha raggiunto livelli veramente ragguardevoli.

Ecco dunque sfilare una serie di storie che vedono come protagonisti alcuni nostri concittadini che hanno regalato il loro tempo, i loro sogni e le loro passioni ad un'idea di sport in cui non contava solamente il risultato, ma soprattutto lo spirito e l'orgoglio di un'appartenenza.

Ed è proprio questo senso di appartenenza che ci fa cogliere come gli episodi raccolti in questo libro siano piccole storie di "Pro-Loco", nel senso letterario del termine, ovvero " a beneficio del luogo in cui si vive".

 

Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

 

GERA IERI

 

Titolo: Gera ieri - fotografando la storia
Autore: Provincia di Padova
Data pubblicazione: 2009
Pubblicazione: Provincia di Padova - Assessorato alle Attività economche a all'Identità veneta 
Descrizione fisica: 2.000 immagini fotografiche del periodo 1900-1950 rappresentative di 45 Comuni padovani (tra cui Comune di Pontelongo)  - durata 4h - 
Musiche: Marco Lincetto della Velut Luna, Pietro Milli e Alessia Orlandi
Iniziativa realizzata con il contributo della Regione Veneto

 

ABSTRACT

L’obiettivo di questa iniziativa è rievocare, attraverso le immagini fotografiche, gli avvenimenti, le persone e gli stili di vita che hanno fissato nel tempo le emozioni di momenti importanti e caratterizzato lo sviluppo socio-economico del nostro territorio.
I Comuni, le Pro Loco e le Aziende aderenti hanno inviato fotografie relative al periodo storico dal 1900 al 1950, afferenti ai filoni tematici individuati dall’Assessorato, anche coinvolgendo direttamente i cittadini o tramite le scuole.
Il dvd realizzato contiene una selezione di circa 2.000 immagini fotografiche ed è suddiviso in sette aree territoriali.
In ogni area sono stati inseriti i Comuni di appartenenza (complessivamente 45).
Le immagini fotografiche contenute in ogni Comune sono state organizzate in otto tematiche: paesaggi urbani e naturalistici, eventi e cerimonie, ritratti, scuola, sport e tempo libero, attività economiche e produttive, mezzi di trasporto, le due guerre (1915-1918 e 1939-1945).
Alcuni Comuni contengono una sezione speciale dedicata alle aziende e ai documenti.
Le musiche di sottofondo sono state eseguite, e alcune opere anche composte, da musicisti veneti.

Aree Territoriali:
1) Città di Padova, 2) Cintura urbana, 3) Cittadellese-Camposampierese, 4) Colli, 5) Monselicense-Conselvano, 6) Piovese
7) Estense-Montagnanese


Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

lIBRI PONTELONGO

 

 

Titolo: Rimembranze- Storia di un parco per i caduti-

Autore: Raccolta dei temi presentati dagli alunni delle classi 3° della Sc.M G.Leopardi dal titolo (unico):  "Immagina di essere uno dei combattenti di Pontelongo che per uno strano caso torna in vita per un giorno. Racconta la tua esperienza, cosa diresti? A chi lo diresti? Con che occhi vedresti questa realtà?

Data di Pubblicazione: 2008

Editrice:  Art&Print

 

ABSTRACT

Prefazione di Lisa Bregantin e appendice documentaria  a cura di ACP, ANCR, ANA sez.locali.

Domenica 19 ottobre 2008 a Pontelongo, davanti al cimitero di via Candiana, è stato inaugurato  il Parco delle Rimembranze, .Si tratta di un  luogo della memoria risalente alla fine della prima guerra mondiale e finito per molto tempo nell’oblio. ?Il recupero del parco è nato dopo che Lisa Bregantin, dottoranda di storia nata e residente a Pontelongo e altri storici locali  hanno scoperto un parco che i nostri concittadini, agli inizi degli anni Venti del secolo scorso, avevano realizzato, nello spazio antistante il cimitero. In questo luogo aerano stati piantati cespugli sempreverdi in ricordo dei nostri Caduti della prima guerra mondiale. In occasione del 90? anniversario dalla fine della Grande Guerra, si è voluto ricordare questo avvenimento attraverso il recupero e la valorizzazione del parco. Grazie al lavoro congiunto di storici, Comune, Associazione Combattenti e Reduci, Associazione Orfani di guerra, Associazione Alpini sono stati realizzati due cippi e delle targhe di marmo nonchè ripristinate le piante mancanti all’ingresso del cimitero. Il  progetto, grazie alla sensibilità delle insegnanti visto la partecipazione anche degli alunni della scuola media "G.Leopardi Dopo alcune lezioni di approfondimento tenute dalla dr.ssa Bregantin i ragazzi, attraverso un mini corso-concorso hanno presentato un tema a titolo unico i cui risultati sono confluiti nella presente pubblicazione.

 

Disponibile presso la Biblioteca/in vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

libri pontelongo

 

 

Titolo: Terre Basse da conoscere- Piccola guida alla scoperta dei tesori nascosti di Codevigo e Pontelongo

Autore: Unione dei Comuni di Codevigo e Pontelongo 

Anno:  n.d

Editore : n.d

 

ABSTRACT

Questa piccola guida vuole rappresentare un suggerimento, un invito alla scoperta di eccellenze, a volte sconosciute, che impreziosiscono i nostri territori. Le Terre Basse, forti di una prosperosa attività agricola e industriale, ci riservano anche momenti culturali e naturalistici unici. In questa pubblicazione si è scelto di presentare quelli che per più visibilità e fama spiccano maggiormente: Villa Foscarini Erizzo, lo Zuccherificio, valle Millecampi e l'idrovora di Santa Margherita; lasciando poi al lettore la facoltà e la curiosità di scoprire ciò che Codevigo e Pontelongo possono ancora riservare.

L'opuscolo non ha la pretesa di essere esaustivo nel suo compito di descrivere alcune bellezze e peculiarità di questi due Comuni, si propone però di essere lo spunto per l'inizio della vostra "scoperta"

 

Disponibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

 

STORIA E IMMAGINI

 

Titolo: Storia e Immagini – Frammenti del territorio a Sud-Est di Padova

Autore: a cura del Consorzio Pro Loco Padova Sud-Est

Anno 2007

Editore : Proget Edizioni

 

ABSTRACT

Presentazione a cura di Stelvio Pastore

Le pubblicazioni portate a termine nell’arco dei venticinque anni dalle Pro Loco del Consorzio Padova Sud Est sono state di un crescente interesse.

Si sono recuperate cose che non sapevamo di noi stessi, delle nostre origini e, come fosse una rivelazione, abbiamo scoperto braci di vita sepolte sotto la cenere della dimenticanza che hanno visto la luce. Oltre ai testi sono stati pubblicati dèpliants e schede, itinerari e calendari di manifestazioni con cenni documentaristici dei diversi Comuni, foto ed immagini di opere d’arte custodite nel territorio, indicazioni e suggerimenti per poter meglio individuare i tanti tesori storici ed artistici presenti. Il Consorzio, in accordo con tutte le Pro-Loco associate e i Comuni dell’area, per il suo venticinquesimo anniversario, ha pubblicato questo volume, che si pone come un grande contenitore da consegnare alla memoria collettiva. All’interno del libro si trovano fatti, persone ed opere d’arte, collocati tra il XII e il XX secolo. Questo piccolo scrigno di storia è dedicato all’intera collettività e a tutti coloro che vogliono trovare in esso un motivo di conoscenza e di studio.

 

Disponibile  presso la Biblioteca/in vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

gal

 

 

Titolo: Terre Basse tra Brenta e Bacchiglione: profili storico-geografici di Codevigo e Pontelongo

Autore: Zanin, Luigi- Ranzato, Paola- Pichelan, Emidio

Anno 2007

Editrice : Art&Print

 

ABSTRACT

introduzione a cura di Guido Moressa (presidente del G.A.L Le terre Basse già Antico Dogato

Questa pubblicazione descrive il profilo storico-geografico del territorio che interessa i Comuni di Codevigo e Pontelongo, inserito nelle cosiddette "Terre Basse" ed è stata data alle stampe con l'intento di distribuirla ai ragazzi delle scuole primarie e medie.

L'intento è stato quellodi offrire alle giovani generazioni elementi di storia che narrino e spieghino gli eventi accaduti nella nostra terra. Risulta particolarmente interessante conoscere e ricordare i luoghi e gli eventi storici piccoli e grandi poichè sono proprio questi gli elementi che nei secoli hanno formato l'identità e il carattere delle nostre genti. Sovente i luoghi riportano e ricordano nella toponomastica momenti di grande paure o semplici caratteristiche territoriali, di certo testimoniano l'unione, l'attaccamento e l'indivisibilità dell'uomo dalla terra e dalla natura.

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

VOTO2

 

Titolo: Il Voto tra passato e presente 1676-2007 (331° anniversario)

Autore: Comune di Pontelongo, Parrocchia di S.Andrea di Pontelongo

Anno 2007

Editore : Stampa Tiozzo

 

ABSTRACT

Si celebra in maggio la solennità della “Festa della Madonna del Voto”. Una tradizione antica risalente oramai ad oltre tre secoli fa. Nel 1676 il paese venne, infatti, colpito da una terribile pestilenza ed in quella occasione la comunità e le autorità civili formularono un voto, da allora rinnovato ogni anno la prima domenica di maggio. Tutta la giornata si caratterizza per manifestazioni religiose e civili e soprattutto per la rievocazione della storica processione per le vie del paese, con la statua della Madonna portata a spalla da portatori a piedi scalzi e l’attraversamento del fiume Bacchiglione attraverso un ponte di barche allestito per l’occasione .Un momento che raccoglie tutta la comunità pontelongana che con un atto di fede ricorda le proprie origini contadine ed il proprio legame con il fiume che da sempre ne ha determinato fortune e disavventure.

 

Disponibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

 

lirbieco

 

Titolo: Padova & Co. - Tutti i Comuni della Provincia di Padova

vol. 6 PIO-SAN: Padova. L'Università. "Universa universis patavina libertas". Comuni: da Piove di Sacco a San Martino di Lupari

Coordinamento dell'opera: Guido Graziutti

Anno 2007

Stampatore : Tipografia Rotolito

 

 

ABSTRACT

In otto volumi Padova & Co ripercorre in ordine alfabetico, comune per comune, storia, economia, tradizioni, gastronomia, curiosità, itinerari dei 104 Comuni della Provincia di Padova. In ogni volume il primo capitolo è dedicato alla Città Capoluogo considerata con un piglio originale sotto vari aspetti: storia, economia, evoluzione territoriale e demografica, università, sport, personaggi illustri. Un'opera completa e di facile consultazione per rendere facilmente accessibili a tutti le notizie della nostra bella provincia dove, al numero 6 si trovano interessanti notizie sul paese di Pontelongo.

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

 

villa

 

Titolo: Villa Foscarini Erizzo - Pontelongo-

Autore: Comune di Pontelongo

Anno 2006

Editore : Grafiche Tiozzo

 

ABSTRACT

Introduzione di Federico Ossari (ex Sindaco di Pontelongo)

Dopo un lavoro durato dodici anni villa Foscarini Erizzo è tornata a svolgere il ruolo di prestigiosa sede municipale che le è proprio da oltre un secolo. L'accurato e sapiente lavoro di restauro operato sulla struttura e sugli elementi decorativi ha permesso di accrescere la bellezza e il prestigio della villa, recuperandone tutta la sua maestosità.

Non è facile passare per il centro di Pontelongo senza accorgersi della presenza di questo edificio che si affaccia sul Bacchiglione e che porta con sè un'importante pezzo di storia di questo nostro piccolo paese.

E' difficile infatti scindere la storia di Pontelongo da quella di Villa Foscarini Erizzo. Quest'ultima è l'elemento che unisce il passato, anche lontano, con il presente, allo stesso modo in cui un ponte unisce due sponde di un fiume.

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

 

libri pontelongo

 

Titolo : Pontelongo un luogo buono per vivere

Autore : Pichelan, Emidio
Anno : 2004
Editrice: Nuova Dimensione
Storia per parole e immagini di un paese sul Bacchiglione (1876-1976)

 

ABSTRACT

Prefazione di Roberto Franco (ex Sindaco di Pontelongo)

Troppo spesso la vita, le vicende, i fatti e i protagonisti di un passato neanche troppo lontano vengono dimenticati. Il passato ha serve sempre di lezione oltre che di guida per indirizzare le nostre scelte e azioni concrete. Questa fatica di Emidio Pichelan porta all’oggi ciò che abbiamo vissuto ieri: una memoria, quindi, attraverso la quale poter leggere la realtà complessa in cui viviamo. Un libro colorato da tante fotografie di persone e momenti della vita di un secolo appena passato e già così lontano. Tante immagini di come era la comunità  e di come è cambiata. Un libro di memoria e fotografie per salvaguardare e valorizzare le nostre radici, la nostra identità. Diversi possono essere i modi per tutelare e valorizzare la storia e l’identità di una comunità. I testi di storia locale finora conosciuti raccontano di accadimenti e vite vissute che si susseguono al di la e al di fuori dei contesti provinciali, regionali e nazionali dell’epoca. Il libro "Pontelongo un luogo buono per vivere" propone un modo nuovo di scrivere la storia di una comunità locale. La storia di Pontelongo, così come è narrata, è piena di passione civile e partecipazione emotiva, non corre ai margini degli avvenimenti più grandi e generali, non è vissuta al di fuori ma dentro alle vicende sociali e politiche del tempo,  è ispirata dalle idee e dalla cultura regionale e nazionale: una storia minore, letta e ricondotta nella più ampia pagina di quella veneta e italiana.

 

Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

Sulle Rive Bacchiglione

 

Titolo : Sulle rive del Bacchiglione
Autore : Canton, Romano

Anno : 2004
Editrice: Progetto Editoriale Mariano, p.p. 333

Romanzo autobiografico

 

ABSTRACT

Un romanzo storico-autobiografico per tracciare la storia sociale della Saccisica e del Bacchiglione attraverso l’epopea di un’antica e nobile casata. "Sulle rive del Bacchiglione" è la sesta fatica letteraria del professor Romano Canton, nato a Bovolenta nel 1919 e sindaco di Pontelongo dal 1951 al 1956. Si tratta di un romanzo che corre sul filo degli anni che vanno dal 1919 al 1956. Le avventure dello scrittore si inseriscono nella storia della provincia padovana allargandosi poi a un respiro storico nazionale. Come vivevano i ragazzi di quegli anni? E come hanno vissuto gli anni del fascismo, della guerra e della liberazione? Cos’hanno fatto per ricostruire la patria, semidistrutta dai bombardamenti? E’ attorno a queste ed altre domande che si sviluppano le 333 pagine del volume edito da Progetto Editoriale Mariano. "Un testo ricco di pensieri e immagini impossibili da dimenticare" ha detto lo stesso autore, laureato in Pedagogia e vissuto per 32 anni a Pontelongo.

 

Disponibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

 

Restauro Moderno

 

Titolo : Un restauro del moderno
Autore : Baccan, Maurizio - Bezzetto, Luca

Anno : 2003
Editrice: Edizioni Essegi, p.p. 80
Il volume raccoglie la tesi di laurea in restauro architettonico del ex-Casa del Fascio di Pontelongo e gli atti della Tavola Rotonda tenutasi il 26 Ottobre 2002

 

ABSTRACT
L’ex Casa della G.I.L., o Casa dei Fascio, è uno dei rari esempi d’architettura Futurista nel panorama architettonico veneto. Il manufatto si deve all’Architetto Quirino De Giorgio (Palmanova 1907 – Abano Terme 1998) che lo progettò nel 1937; l’edificio venne realizzato nel 1938 con un congruo contributo della famiglia Montesi, che mise a disposizione il terreno e gran parte delle risorse finanziarie necessarie al completamento dell’opera. Artista palmarino per quest’opera, come per molti manufatti dei periodo, non ricevette alcun compenso; un atteggiamento oggi difficilmente immaginabile. La tesi ha avuto come soggetto lo studio di quest’edificio, in particolare elaborando un progetto di restauro mirato alla sua conservazione.

La costruzione è frutto dell’operazione di regime tesa a radicare la presenza dei Partito Fascista nel territorio nazionale. Nell’edificio sono presenti tutti gli elementi caratterizzanti l’architettura di regime, in tal senso esso ne rappresenta un esempio classico: le decorazioni zoomorfe che rimandano alla mitologia dell’impero Romano, la torre quale elemento significativo della presenza nel territorio. Il fascino delle case dei fascio consiste nel fatto che sono una tipologia architettonica singolare, che non trova paragoni prima e che poi scompare parimenti al regime che le ha commissionate. L’opera di De Giorgio, intendendo con ciò le realizzazioni degli anni Trenta, rappresenta un caso eccezionale, poiché espressione architettonica dei movimento Futurista, spesso “dirompente nelle intenzioni, ma confuso nei risultati”.

 

Disponbibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

 

Caduti Oblio

 

Titolo : Caduti nell’oblio - I soldati di Pontelongo scomparsi nella Grande Guerra
Autore :  Bregantin, Lisa

Anno : 2003
Editrice: Nuova Dimensione.

Libro sui caduti nella Grande guerra

 

ABSTRACT

Prefazione di Daniele Ceschin

Inserito nella collana Studi, Idee e Documenti dell’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea, il volume di Lisa Bregantin rappresenta un riuscito tentativo di misurarsi con un tema – quello della memoria – che rischia di essere sfuggente oppure piegato ad esigenze contingenti. Il minuto punto di osservazione – Pontelongo è un piccolo comune della provincia di Padova – non deve trarre in inganno. In questo caso non siamo infatti di fronte all’ennesimo esempio di recupero della Grande guerra in chiave localistica, bensì ad un approccio per certi versi innovativo alle questioni legate all’evento bellico, ai suoi caduti ed alla conflittuale gestione del loro ricordo. Si parte dal vissuto dei combattenti, dal loro essere quasi sempre contadini-soldati i cui “corpi” sono proiettati sul palcoscenico di una guerra che deve non solo essere “spiegata” dal punto di vista patriottico, ma anche riconsegnata alla famiglia e talvolta alla comunità attraverso un racconto del tutto personale e soggettivo che s’interrompe solo con la morte. Per una sessantina di pontelongani la guerra si conclude proprio in questo modo ed alcuni dei loro nomi non trovano addirittura spazio sulla lapide del locale monumento.Consapevole del peso che accanto ai fatti hanno le rappresentazioni, l’autrice non si limita però a restituire alla comunità di Pontelongo la memoria dei suoi caduti e, attraverso una meticolosa ricerca d’archivio, a ricostruirne le singole esperienze biografiche bensì ripropone tutti i nodi, ampiamente sviluppati nel volume, in maniera problematica: dal dolore della perdita all’elaborazione del lutto, dai reiterati allontanamenti dalla guerra alla necessità di stabilire un “rapporto con i morti”.

 

Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

arti e mestieri

 

Titolo: Arti e Mestieri- Riscoperta di un mondo suggestivo attraverso note- sonetti- foto-quadri

Autore: Suman, Ugo -  Borella, Girolama

Anno 2002

Editore : Nuova Grafotecnica Padova

 

ABSTRACT

Prefazione di Ubaldo Lonardi (ex assessore al turismo)

Grazie alla collaborazione del poeta Ugo Suman e all’instancabile lavoro della maestra Girolama Borella, con la preziosa collaborazione dei soci delle Associazioni Pro Loco Padova Sud Est è stato dato alle stampe,  patrocinato dalla Giunta Regionale del Veneto, dalla Provincia di Padova e dall’U.N.P.L.I, il volume “Arti e Mestieri”. Si tratta di una rapida rivisitazione di alcuni mestieri oggi ormai scomparsi. Il rituffarsi nella nostra storia, il riemergere di antichi ricordi, il ripercorrere quello che siamo stati per riconoscere quello che siamo oggi, è senza dubbio una preziosa azione promozionale che le Pro-Loco, da sempre, svolgono con attenzione al territorio. Questo lavoro diventa pertanto strumento di conoscenza,  nella consapevolezza che il tessuto e il vissuto sono preziosi strumenti per arricchire il  futuro della giovani generazioni

 

Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

Villaggio Pontelongo

 

Titolo : Il villaggio di Pontelongo

Autore : Bissaro, Radames

Anno : 2002
Editrice: Tiozzo Art&Print

 

ABSTRACT

Prefazione di Umberto Marinello

“Per anni Radames Bissaro (conosciuto da tutti i pontelongani come Carino) ha curato sul bollettino parrocchiale del paese una rubrica fissa in cui parlava (a volte in italiano, a volte in dialetto) dei suoi ricordi, delle sue esperienze, di un passato che, seppur recente sul piano temporale, è ormai lontanissimo se si considerano gli usi ed i costumi, il lavoro, il tenore di vita. E’ un passato che tende a scomparire anche dalla memoria collettiva dato che è fatto soprattutto di vita dura, di stenti, di povertà. Bissaro ha scritto quegli articoli mese dopo mese, senza un progetto preciso, ma soddisfacendo piuttosto ad un bisogno, che via via si andava allargando di dare testimonianza di ciò che è stato. Il suo lavoro, presso il Comune di Pontelongo gli è stato certamente di grande aiuto, perché lo ha costretto a stretti contatti con la realtà paesana e con i suoi abitanti, mettendolo in condizione di conoscere fatti e situazioni che altri ignoravano o ai quali non prestavano la dovuta attenzione. A questo vanno aggiunti una  una memoria viva e la capacità di capire e di cogliere l’importanza di cose, fatti, personaggi che hanno scandito la vita del paese.

Le persone più anziane ritroveranno nelle pagine di questo suo libro luoghi, cose e persone della propria infanzia e della propria giovinezza. I più giovani avranno l’opportunità di conoscere, almeno in parte, come hanno vissuto i loro padri ed i loro nonni.

 

Disponibile presso la Biblioteca.


* * * * * * * * *

 

libri pontelongo

 

 

Titolo : Valori attuali del IV Novembre 1918 alla luce della storia e nei sentimenti del popolo

Autore : Galletto, Pietro

Anno : 2002
Editrice: Pubblicazione a cura dell'Assessorato alla cultura del Comune di Pontelongo

Stampato presso Tipografia Tiozzo

 

ABSTRACT

introduzione di A.Berto (ex assessore alla Cultura di Pontelongo)

Nel 1915 l'Italia fu colpita dalla follia della guerra, la stessa che un anno prima colse la quasi totalità dell'Europa. Lo schieramento interventista era limitato a due settori che avevano scarsa presa sul popolo italiano: l'estrema destra nazionalista, la destra conservatricee i partiti di centro sinistra, repubblicani e socialisti riformisti. Neutralisti erano i tre principali schieramenti parlamentari. Dunque la maggior parte della nazione era per la neutralità ma la minoranmza interventista non era nè piccola nè trascurabile poichè una importante frazione dell'opinione pubblica, cosiddetta qualificata fu per la guerra. Questa più che una celebrazione vuole essere un ricordo di un evento che ha segnato la vita e la stessa natura della nostra terra e dei suoi abitanti. Il Veneto è stato teatro principale della tragedia, pagando un dazio enorme alla Storia in termini di morti civili e militari, in misura immane nei danni materiali che le città, i paesi, le campagne venete hanno subito.

Questa pubblicazione è un modesto tentativo di rimuovere dall'oblio del tempo verità e valori destinati a languire nei ponderosi libri specializzati, sentimenti e passioni oramai sopiti dallo scorrere degli anni ma che ebbero modo di coinvolgere grandi moltitudini di persone e raggiungere tutti gli angoli, anche i più remoti della nostra nazione

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

Memorie

 

Titolo : Memorie testimonianze di ex internati nei campi di sterminio e di concentramento nazisti raccolte da Umberto Marinello.

Autore : Biblioteca comunale – Pro Loco
Anno : 2001

Editore:  Tipografia Tiozzo

 

ABSTRACT:

Premessa di Umberto Marinello

L'idea di raccogliere le testimonianze degli ex-internati nei lager nazisti è nata dalla volontà dell'Amministrazione Comunale di Pontelongo, della Biblioteca Comunale e della Pro-Loco di celebrare anche nel nostro paese la Giornata Europea della Memoria.

Ci è parso doveroso fermare sulla carta i ricordi di queste persone che hanno speso gli anni migliori della loro vita travolti dalla follia della guerra, nei campi di lavoro coatto, nei campi di sterminio. Data l'età avanzata dei testimoni, il tempo trascorso, il tentativo di rimuovere ricordi spesso troppo dolorosi, la ricostruzione non è stata sempre precisa, si sono comunque voluti riportare in quanto si è ritenuto essenziale la vicenda umana di ciascuno di loro, in qualsiasi campo o luogo si sia essa svolta.

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

 

Lager Dentro

 

Titolo : Il Lager dentro

Autore : Marinello, Umberto

Anno : 2000

Seconda edizione : anno 2005
Editore: Grafiche Tiozzo A&P
Il cammino di sofferenza di Luigi Bozzato con autobiografia dell'autore e bibliografia ragionata a cura di A.Desolei

 

 

ABSTRACT

Prefazione di Mario Isnenghi

Il professor Umberto Marinello di Pontelongo è stato insegnante per quarant’anni circa ed è da anni un attivo animatore culturale del territorio, impegnato nel sociale. Con delle ricerche-interviste fatte eseguire dai suoi allievi molti anni fa, si è imbattuto nella storia di Luigi Bozzato, un compaesano deportato nei lager nazisti.  Ne è venuta fuori una vicenda tristissima, che sa del miracolato e che meritava di essere raccontata. La storia di Bozzato è comparsa in un primo libro, “Il lager dentro”, uscito nel 2000 per mano del prof.Marinello. Quando poi l’ex deportato ha consegnato i suoi quaderni di memorie in dialetto all’amico professore, questi ha cercato di rendere tutta l’incredibile vicenda in buon italiano, e nel 2005 c’è stata la seconda edizione con la narrazione autobiografica dello stesso Bozzato, a cura di Marinello. La presentazione in paese è avvenuta con un toccante intervento di Sergio Zavoli davanti a un foltissimo pubblico.

Fino alla morte (avvenuta nel settembre 2008) Bozzato ha continuato a testimoniare - soprattutto alle giovani generazioni - l'atrocità della guerra. Sempre, negli incontri pubblici, ripeteva che lui perdona ma che non si deve dimenticare, perché queste cose non si devono più ripetere. È il punto che ha colpito maggiormente nei suoi interventi: un messaggio forte, umanitario e religioso insieme. Non è solo un perdono cristiano: egli ha sperimentato l’estremo della violenza degli uomini sugli uomini, e avrebbe voluto che queste violenze fossero bandite per sempre, e lo ha ripetuto fino all'ultimo giorno della sua esistenza.

 

Disponibile presso la Biblioteca / In vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

Villa Foscarini

 

Titolo : Villa Foscarini Erizzo a Pontelongo

Autore : Nante, Andrea
Anno : 1999
Editrice “La Galiverna”

 

ABSTRACT

con presentazione di AdrianoComunian (ex sindaco di Pontelongo)

Nel corso degli anni l'Amministrazione Comunale attraverso una interessante attività di ricerca, catalogazione e conservazione di documenti e fotografie è giunta a due preziosi risultati : la pubblicazione del libro "Pontelongo. Immagini e documenti 1880-1950" e la formazione di un archivio storico-fotografico comunale. Il Comune di Pontelongo è proprietario del complesso edilizio Foscarini-Erizzo, adibito a Sede Municipale e ad altri servzi, il quale rappresenta un eccezionale patrimonio storico-architettonico.

La pubblicazione di questo libro (1999) e il completamento dei lavori di restauro di Villa Foscarini (2006)  rappresentano due momenti diversi ma contingenti nelle scelte di conservazione e tutela di un patrimonio tanto importante, reso conosciuto anche grazie all'accurato lavoro del dr.Andrea Nante, frutto di anni di studio e ricerca. Questo libro costituisce pertanto per studiosi e appassionati di storia locale uno strumento imprescindibile per approfondire la storia di Pontelongo e della sua comunità. 

 

Disponibile presso la Biblioteca / Esauriute copie per la vendita

 

* * * * * * * * *

 

libri pontelongo

 

 

Titolo: Pontelongo 22.10.1866 Dalla Serenissima al Regno d'Italia  (Appunti di Sport)

Autore: Veneziani, Franco Lidio

Anno 1999

 

ABSTRACT

con prefazione dell'autore

Alcune persone di Pontelongo chiesero all'autore di scrivere notizie sullo sport, la vita, l'ambiente e quant'altro possibile dal Plebiscito del 1866. Ne è nata questa raccolta di appunti sulle origini del calcio nel mondo antico, sul calcio moderno, su chi importò questo gioco in Italia e a Pontelongo, su come si viveva in paese, quali altri sport si praticavano, sui campi sportivi, gli incontri di calcio importanti.

Come scrive l'autore : "nella vita di un vecchio non c'è nulla di più alto e forte e utile di qualche bel ricordo, specialmente di quelli della propria infanzia, del paese natio, dello sport."

 

Disponibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

 

Scuola Media

 

Titolo : Il Bachiglione a Pontelongo
Autore : Scuola media di Pontelongo
Anno : 1997.

Gli alunni della Scuola Media Statale di Pontelongo sotto la guida dei loro docenti, hanno descritto le vicende di tale corso d'acqua, riscoprendo le tradizioni e le abitudini di vita quotidiana, che fino a qualche decennio fa, caratterizzavano questa zona.

Per fare questo si sono serviti di una vasta documentazione fotografica e soprattutto della testimonianza diretta di un gran numero di persone, che sono vissute nei tempi in cui il fiume era il centro di comunicazione più importante per le terre che bagnava. e costituiva il punto di passaggio delle merci e dei prodotti agricoli. Non a caso Pontelongo era nel passato uno dei paesi più industrializzati della zona della Saccisica e godeva di un notevole benessere, dovuto in gran parte alla presenza del Bacchiglione, che con le sue generose acque favoriva l'attività dello zuccherificio.

 

Disponibile presso la Biblioteca

 

* * * * * * * * *

 

 

Pontelongo Immagini

 

Titolo : Pontelongo-immagini e documenti (1880-1950)
Anno : 1995
Iniziativa Biblioteca comunale di Pontelongo Ricostruiamo la nostra storia”

Editrice “Maseratense”

 

ABSTRACT

Presentazione di Nicola Trevisan (ex Sindaco di Pontelongo)

La biblioteca Comunale e l'Assessorato alla Cultura del Comune di Pontelongo lanciavano nel 1992 l'iniziativa "Ricostruiamo la nostra Storia", invitando tutti i pontelongani a ricercare e fornire materiale utile alla riscoperta del passato recente. Si chiese quindi di depositare presso la Biblioteca foto, documenti, cartoline e quant'altro potesse costituire una fonte per la storia di Pontelongo. Gli originali  consegnati sarebbero stati accuratamente riprodotti e poi restituiti ai loro proprietari. Tutto quello che veniva raccolto era destinato a dare vita ad una "Collezione Storica". Molti cittadini di Pontelongo hanno risposto positivamente all'appello e si è potuta riunire una documentazione molto interessante. Sono state allestite due mostre e visto il valore dei materiali e l'interesse suscitato è nata l'idea di questo libro. Il volume è organizzato attorno ad un nucleo di più di cento fotografie, ordinate cronologicamente in modo da essere esse stesse il filo di una narrazione che copre settant'anni di storia del paese. Solo note esplicative le accompagnano, la loro lettura consente di rivivere i momenti più significativi occorsi alla comunità.

 

Disponibile presso la Biblioteca / Esaurite copie per la vendita

 

* * * * * * * * *

 

 

Maron

 

Titolo: A.Maron

Autore : Comune di Pontelongo
Assessorato alla cultura – Biblioteca comunale
Anno : 1985
Profilo dell'artista pontelongano con foto di alcune sue opere

 

ABSTRACT

La consuetudine spesso rende poco attenti alla preziosità e all'unicità dell'altro. Pontelongo ha visto nascere tra la sua gente un artista di cui non ha saputo seguire il percorso espressivo, forse per una svista o per un'incomprensione del suo linguaggio. A distanza di molti anni

la Biblioteca comunale di Pontelongo ha ripreso il filo interrotto con un pittore che negli anni settanta e ottanta molti hanno avuto modo di apprezzare, per offrire l'occasione di conoscerlo meglio e di coglierne l'evoluzione. Questo opuscolo raccoglie il materiale della Mostra Antologica a lui dedicata. Maron non ha vissuto della sua arte ma questo non gli ha impedito di esprimerla e la sua persona e il suo talento si sono fatti richiamo per noi tutti affinchè osiamo vivere in fedeltà a noi stessi, cercando e valorizzando quie talenti o capacità che possono aiutarci a comunicare e ad entrare in relazione con gli altri.

 

Disponibile presso la Biblioteca.

 

* * * * * * * * *

 

Libri Pontelongo

 

 

Titolo: Studio socio-economico dei comuni di Correzzola-Pontelongo in provincia di Padova

Autore : Centro Italiano Addestramento Professionale Agricolo presso il Ministero dell'agricoltura e delle foreste
Editore: Tipografia Editrice "La Garangola"
Anno : 1971

 

ABSTRACT

Prefazione di Vincenzo Sabatini- ex Presidente del C.I.A.P.A

Nel 1971 il CIAPA (Centro Italiano per l'Addestramento Professionale Agricolo) ha presentato i risultati delle indagini che gli assistenti del Centro di Assistenza Tecnico Agricola di Correzzola e Pontelongo hanno compiute quale premessa per la loro azione di orientamento produttivo, di divulgazione tecnica e di propulsione ai fini della elevazione economica e sociale degli addetti all'agricoltura, nell'ambito del territorio. E' stato un contributo notevole alla conoscenza della zona e alla conseguente impostazione dei programmi di ristrutturazione delle imprese agricole per assicurare produzioni sempre meglio rispondenti a situazionio di competizione nei mercati e ai gusti dei consumatori. 

 

Disponibile presso la Biblioteca di Correzzola.

 

* * * * * * * * *

 

 

Libri Pontelongo

 

 

Titolo: Sucrerie er raffinerie de Pontelongo

Autore: Monsieur Pierre Beaudui

Anno 1959

Editore: Des Presses de M.Weissenbruch S.A -Bruxelles-

 

ABSTRACT

Sintesi della vita della Società "Sucrerie et Raffinerie de Pontelongo" nella relazione pronunciata dal Presidente Signor Pierre Beauduin il 30 Novembre 1959, in occasione del cinquantenario della società.

 

Il testo è scritto in lingua francese (senza traduzione) ed è disponibile presso la Biblioteca.

 

 

* * * * * * * * *

 

 

link paese dello Zucchero paese dello Zucchero
Eventi e Appuntamenti
<< novembre 2017 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
 
 
Servizi interattivi
modulistica
contatti
mappa del sito
sms

 indirizzo: via Roma, 271 - 35029 Pontelongo (Pd)  telefono: 049/9775265  fax: 049/9775565  e-mail: segreteria@comune.pontelongo.pd.it  posta elettronica certificata: comunepontelongo.pd@legalmailpa.it  p.iva: 01833500281  cod.fiscale: 80009850282


Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser   accessibilità  |  access key  |  mappa del sito  |  privacy 
scegli la modalità
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Rete civica realizzata da Progetti di Impresa Srl © 2010

utenti connessi utenti connessi: 90    utente sei il visitatore n°2616399 dal 1° gennaio 2010