Benvenuto nella Rete Civica del Comune di PONTELONGO (PD) - clicca per andare alla home page

 indirizzo: via Roma, 271 - 35029 Pontelongo (Pd)  telefono: 049/9775265  fax: 049/9775565  e-mail: segreteria@comune.pontelongo.pd.it  posta elettronica certificata: comunepontelongo.pd@legalmailpa.it  p.iva: 01833500281  cod.fiscale: 80009850282
 Codice fatturazione elettronica: UFGV7W

cerca nel sito
motore di ricerca
HOME » Dai giornali locali | 2017 | Maggio 2017

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

scritto da Amministratore   09/06/2017

Maggio 2017


Il Mattino di Padova - Mercoledì 3 maggio

PRIMARIE, RENZI AL 90% A VEGGIANO
Se a Padova città Renzi si è fermato al 68%, è in provincia che il neo-segretario del Pd ha raccolto alle primarie di domenica scorsa un consenso molto più alto, con punte del 90% a Veggiano e Saccolongo. È quanto si ricava dal quadro dei risultati pubblicati dai dem padovani. Complessivamente nella Bassa Renzi ha raccolto il 73% mentre nell’Alta la media sale al 76%. Più dell’80% dei votanti ha scelto Renzi a Borgoricco, Galliera, Limena, Noventa, San Martino di Lupari, San Pietro in Gu, Teolo, Cervarese, Tombolo, Agna, Bovolenta, Brugine, Casale di Scodosia, Codevigo, Piombino Dese, Pontelongo, Pozzonovo, Solesino, Trivano e Vo. Per quanto rigarda il ministro della Giustizia Andrea Orlano il miglior risultato è il 35% realizzato a Carmignano di Brenta, mentre Michele Emiliano ha preso zero voti in tutta l’Alta mentre nella Bassa ha realizzato il 23% a Lozzo Atestino. Per quanto riguarda la città il seggio più renziano è quello di Camin, con il 77%. Alla Mandria invece il boom di Orlando con il 33%. Sia il centro storico che l’Arcella invece sono in linea con il dato medio della città che assegna a Renzi un 68% e a Orlando il 25%. Da contraltare al trionfo del leader toscano c’è però il tonfo dell’affluenza che a Padova è stata maggiormente in calo rispetto al resto del Paese: a livello nazionale ha votato il 67% dei votanti del 2013, nel Padovano appena il 48,6%. Ad Anguillara la partecipazione si è fermata al 27,1% della scorsa edizione delle primarie, a Veggiano al 27,9%, a Casale di Scordosia al 28,8%. Tra i grossi centri si segnalano in negativo Ponte S.Nicolò con il 38,2%, Selvazzano con il 36,1% e Campodarsego con il 35,6%. Tra i seggi della città il calo maggiore si è registrato all’Arcella (dove è andato a votare il 47% rispetto al 2013) e a Voltabarozzo (47,6%). Il confronto con il 2013 in termini di voti assoluti invece indica una diminuzione di preferenze per Renzi (meno 12.406; di cui 3.432 in meno in città) e, in misura minore, una riduzione di voti a Orlando rispetto a Cuperlo (meno 1.262). (c.mal.)

 

Il Mattino di Padova - Giovedì 4 maggio
A MAGGIO LIBRI "SEGRETI" REGALATI NEI NEGOZI
PONTELONGO Appuntamento al buio... con un libro. Per tutto il mese di maggio, nei negozi di Pontelongo, sarà possibile trovare dei pacchetti anonimi che riporteranno solo una breve frase evocativa sul libro misterioso contenuto all’interno. L’iniziativa, promossa dal Comune e dalla biblioteca “Luigi Bozzato”, è gratuita in quanto i libri sono tutti in omaggio e non dovranno neppure essere restituiti. «Si tratta» spiega l’assessore alla Cultura Edoardo Battisti, «di un centinaio di libri, ricevuti gratuitamente da alcune donazioni e che sono già presenti negli scaffali della nostra biblioteca. Per questo abbiamo deciso di “donarli” ai nostri concittadini, in un modo un po’ insolito. Nei negozi il cliente potrà prendere liberamente il libro che lo incuriosisce di più» sottolinea l’assessore, «e una volta aperto l’involucro, insieme al libro, troverà anche un opuscolo che spiega i servizi offerti dalla nostra biblioteca. L’obiettivo dell’iniziativa, infatti, è invogliare i cittadini a leggere e far loro conoscere la biblioteca del paese e i servizi che offre. Anche se gli utenti sono in aumento, molti cittadini purtroppo non sanno che le biblioteche negli anni si sono evolute e non sono più solo un centro per il prestito di libri, ma offrono anche altri servizi. Nella nostra, per esempio, si può usufruire gratuitamente del noleggio di dvd, dell’emeroteca, della consultazione di quotidiani e riviste, e del collegamento a internet». Al via, quindi, la caccia al libro. Alessandro Cesarato

 

Il Mattino di Padova - Giovedì 4 maggio
IN BREVE

PONTELONGO Il video del 1964 della processione Una pagina di storia del paese recuperata. Sarà proiettato stasera il video restaurato della processione del Voto del 1964. L’iniziativa è promossa dal Comune e dall’Archivio storico fotografico. L’appuntamento, a ingresso gratuito, è alle 21 in villa Foscarini Erizzo. L’evento sarà accompagnato dalle musiche del maestro compositore e arrangiatore Franco Guidetti e della sua chitarra a sette manici. Un’occasione, soprattutto per i più giovani, per scoprire come era il paese e una delle sue più sentite tradizioni.

 

Il Mattino di Padova - Domenica 7 maggio
UNA GUIDA E UN SITO PER RACCONTARE A TUTTI IL BELLO DELLA SACCISICA

di Alessandro Cesarato PIOVE DI SACCO Una guida e un sito internet (www.comunisaccisica.it) che raccolgono ciò che di meglio può offrire a un visitatore il territorio della Saccisica. Sono stati presentati ieri mattina, nella suggestiva cornice di Villa Roberti a Brugine, i primi frutti dei progetti dell'Ipa della Saccisica che finalmente inizia a muovere i primi passi. L'Ipa è uno strumento di programmazione decentrata e di sviluppo del territorio, attraverso il quale la Regione offre la possibilità agli enti pubblici locali e alle parti economiche e sociali di partecipare alla programmazione regionale e di accedere ai finanziamenti europei. Oltre ai Comuni della Saccisica (Piove, Arzergrande, Brugine, Codevigo, Correzzola, Legnaro, Polverara, Pontelongo e Sant'Angelo) vi partecipano anche Provincia, Camera di commercio, associazioni di categoria locali, banche e sindacati. Incastrata tra Padova, Venezia, le spiagge di Sottomarina e Chioggia, i colli Euganei e le Terme, la Saccisica si propone oggi come meta per il turismo giornaliero di qualità e sostenibile, attento al valore delle piccole cose. Anche perché le bellezze davvero non mancano, a partire da quelle naturali (Valle Millecampi e gli argini del Brenta e del Bacchiglione), passando per quelle architettoniche (Villa Foscarini) e storiche (le Corti benedettine. Una valorizzazione concreta del territorio che porterebbe ricadute importanti anche sotto l'aspetto del rilancio economico. «Vediamo concretizzato»,` ha detto l'assessore Luca Carnio, «il lavoro di tre anni intensi, dove è stato fondamentale il contributo di tutti gli attori coinvolti. In programma a breve ci sarà un convegno, aperto a operatori del settore turistico locale e amministratori, per condividere idee e creare azioni per un percorso comune. In autunno partiranno dei workshop per apprendere strumenti e buone pratiche per lo sviluppo dell'economia locale». «Non esistono alternative», ha ribadito il sindaco Davide Gianella, «al lavoro di gruppo e alla costituzione di ambito territoriale ottimale che è quello che permetterà di accedere a finanziamenti e sostegni europei. Per non estinguerci dobbiamo distinguerci e la Saccisica ha delle specificità che, anche attraverso una pianificazione strategica territoriale congiunta, deve essere in grado di valorizzare. La guida, curata da Emanuele Cenghiaro, si divide in sezione dedicate ai vari comuni, agli itinerari ciclabili, ai servizi di ristorazione e accoglienza e alle mete turistiche. Il sito rappresenta invece un naturale completamento, nel quale si possono trovare approfondimenti, curiosità e aggiornamenti.

 

Il Mattino di Padova - Domenica 7 maggio
IN BREVE

PONTELONGO Oggi la processione Riconferma dell'atto di fede per la liberazione dalla peste oggi in paese con la celebrazione del Voto alla Madonna. Alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di Sant'Andrea, messa solenne celebrata da monsignor Giorgio Facchin, parroco del Duomo di San Martino a Piove dal 1991 al 2014. Alle 16, processione votiva con la statua della Madonna portata a spalla per le vie del paese e attraverso il ponte di barche appositamente costruito sul Bacchiglione. Sui murazzi quest'anno è stata affissa una decina di gigantografie di foto storiche della ricorrenza. Si tratta di una vera e propria mostra fotografica a cielo aperto, lungo il percorso della processione, visitabile da tutti anche nei prossimi giorni. (al.ce.)


Il Mattino di Padova - Giovedì 11 maggio
SCOLO ALTIPIANO, LAVORI PER 7 MILIONI

CODEVIGO Sicurezza idraulica del territorio e maggiore attenzione all’aspetto ambientale: sono pronti a ripartire i lavori sullo scolo Altipiano. La comunicazione è arrivata dal presidente del Consorzio di bonifica Bacchiglione Paolo Ferraresso in occasione della riunione dell’assemblea consortile che ha visto la presenza anche dei sindaci e dei rappresentanti dei Comuni interessati (Codevigo, Arzergrande, Correzzola, Piove di Sacco, Pontelongo, Campagna Lupia, Brugine e Polverara). Il progetto di ricalibratura del canale Altipiano, che percorre per oltre venti chilometri il territorio della Saccisica da Bovolenta a Codevigo fino a sfociare in laguna, ha un obiettivo principale di carattere ambientale. I lavori consentiranno, infatti, un aumento degli invasi e la rinaturalizzazione delle sponde in modo da favorire la riduzione delle sostanze nutrienti (azoto e fosforo) sversate in laguna. L'allargamento della sezione del canale e la realizzazione di sponde con minore pendenza miglioreranno, inoltre, la sicurezza idraulica di un bacino esteso più di 6 mila ettari. L'importo complessivo dell'intervento è di quasi 7 milioni di euro, finanziati dalla Regione con fondi per il disinquinamento della laguna di Venezia. «Ho chiesto ai sindaci» ha detto Ferraresso «di continuare a sostenere, come hanno fatto finora, l'attività del Consorzio che, poi, è a favore di tutto il territorio. Siamo soddisfatti che i lavori sul canale Altipiano possano riprendere. Saranno eseguiti con tempi e modalità che arrechino il minore disagio possibile». Concentrati su un periodo di sette mesi, dovrebbero partire a ottobre in modo da ridurre i disagi, in particolare per l'irrigazione. Dopo la realizzazione dei manufatti di regolazione negli anni scorsi, rimangono da eseguire i lavori riguardanti l'alveo del canale: abbassamento del fondo (in alcuni tratti di oltre un metro), difese delle sponde con pali e sasso e risagomatura delle sponde stesse con notevole ampliamento della sezione. (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Giovedì 11 maggio
SI APRE LA MOSTRA SU BRIGATE E SOLDATI DELL'ESERCITO

PONTELONGO Un ciclo di incontri e una mostra sulle Brigate e i soldati dell’Esercito italiano. Si intitola “Di che reggimento siete? Fratelli...” la rassegna storico culturale organizzata dal Museo Gesta e dall’assessorato alla Cultura. La rassegna sarà aperta stasera alle 20.45 con l’inaugurazione della mostra inedita di soldatini di carta e di cartoline risorgimentali cui seguirà “L’offensiva di carta” con Andrea Zanellato che, con Lisa Bregantin, Sergio Benesso e Giampietro Favorido, ha curato l'evento. (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Venerdì 19 maggio
PREMIAZIONE CONCORSO DI POESIA

PONTELONGO I premiati del concorso di poesia Premiati nella cornice di villa Foscarini Erizzo i vincitori della 31ª edizione del concorso di poesia “Antico Ottorino ed Elisa Benvegnù Ortu”. Questi i vincitori: la classe 2ª della scuola elementare Ganzina di Loreggia (sez. I-III elementare), Melisa Collaku della scuola Montessori di Pontelongo (sez. IV-V elementare), Giacomo Giusto della scuola media Alighieri di Merlara (sez. I-III media) e Tiziana Monari di Prato (sez. adulti). (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Mercoledì 24 maggio
IN BREVE

PONTELONGO Trasferito l’ufficio anagrafe L’ufficio anagrafe è stato trasferito nella sede municipale di Villa Foscarini Erizzo, in via Roma. Stessi orari di apertura: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 9.30-13, martedì 16-18 e il sabato 9.30-12. Modificato invece l’orario dell’ufficio Tributi: lunedì 9.30-13 e giovedì 16-19. (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Giovedì 25 maggio
IN BREVE

PONTELONGO Vita da soldato Questa sera alle 20.45, al museo della Grande Guerra, ultimo appuntamento della rassegna "Di che reggimento siete? Fratelli...". La storica Lisa Bregantin parlerà di "Andar soldato. Leva, reclutamento, truppa". Ingresso libero. (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Domenica 28 maggio
IN BREVE

PONTELONGO Fuochi silenziosi per chiudere la festa Si conclude il Maggio Pontelongano organizzato dalla Pro loco. Alle 16 arrivo della "Remada a seconda" con esibizioni e musica. In serata ballo con orchestra e stand gastronomico con menù di pesce. Alle 23 spettacolo pirotecnico "silenzioso" ed estrazione della lotteria. (al.ce.)

 

Il Mattino di Padova - Domenica 28 maggio
REMADA A SECONDA DA BATTAGLIA TERME A PONTELONGO

Questa domenica si va alla riscoperta dei corsi d'acqua, si inseguono le tradizioni fatte di aneddoti storici e prodotti del territorio, protagonisti di feste, eventi e momenti di svago per tutti. Remada. È la 37esima edizione della Remada a seconda, la manifestazione che attraverso imbarcazioni originali a remi, spesso "fatte in casa", fa riscoprire l'importanza dei nostri corsi d'acqua. La partenza è alle 7 a Battaglia Terme, al ponte delle Ciacoe. Sarà l'inizio di un percorso che durerà tutta la giornata, toccando il passo Acquanera di Pernumia, il Ponte de Riva di Due Carrare, Cartura e Bovolenta, dove "alla Ponta" ci sarà la pausa pranzo con gruppo folkloristico Banda cittadina e Majorettes di Villa Estense. Alle 15 si riparte alla volta di Pontelongo, dove ci sarà la giuria pronta a premiare l'imbarcazione e l'equipaggio più originale.

 

Il Mattino di Padova - Martedì 30 maggio
REMADA A SECONDA - PETARDO E INCENDIO
Allarme fuoriprogramma al passaggio della “Remada a seconda” domenica. Verso le 16.30, al passaggio delle curiose e vivaci imbarcazioni partite come da tradizione da Battaglia alla volta di Pontelongo, un piccolo incendio ha interessato un tratto dell’argine. Probabilmente è stato provocato da un petardo lanciato da una delle imbarcazioni che animano la remada oppure, anche se è l'ipotesi meno probabile, da uno degli spettatori che seguiva la manifestazione. Il piccolo rogo si è sviluppato sulle sterpaglie dell'argine ma è rimasto limitato a pochi metri. (n.s.)

link paese dello Zucchero paese dello Zucchero
Eventi e Appuntamenti
<< novembre 2017 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             
 
 
Servizi interattivi
modulistica
contatti
mappa del sito
sms

 indirizzo: via Roma, 271 - 35029 Pontelongo (Pd)  telefono: 049/9775265  fax: 049/9775565  e-mail: segreteria@comune.pontelongo.pd.it  posta elettronica certificata: comunepontelongo.pd@legalmailpa.it  p.iva: 01833500281  cod.fiscale: 80009850282


Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser   accessibilità  |  access key  |  mappa del sito  |  privacy 
scegli la modalità
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Rete civica realizzata da Progetti di Impresa Srl © 2010

utenti connessi utenti connessi: 22    utente sei il visitatore n°2615552 dal 1° gennaio 2010